• Nuovo
RESINA POLIESTERE 820

RESINA POLIESTERE 820

PRRP003K1
Non disponibile
13,30 €
Tasse incluse

Resina Poliestere 820 da colata, preaccelerata, per masse da colata con cariche inerti, impiegata nel settore dell’oggettistica.

 

Resina specifica per masse da colata caricate con inerti. Caratterizzata da basso picco esotermico e ritiro contenuto. Consente di ottenere impasti con elevata percentuale di carica, come il carbonato di calcio, granulati di marmo Martinal, microsfere, ecc. che accrescono il volume della massa senza pregiudicarne la scorrevolezza, con i vantaggi di contenere lo sviluppo di calore , migliorare la stabilità dimensionale e di ridurre i costi.

Istruzioni:

Catalizzare con 1,5 – 2% di MEKP in base al volume degli impasti; aumentando il volume della massa ridurre la percentuale di catalizzatore.

Influenza della temperatura
La temperatura ambiente ha un’influenza visibile sulla viscosità: con la diminuzione della temperatura la resina si addensa sensibilmente.

Questo non comporta però variazioni apprezzabili sul risultato finale, dopo indurimento completo.
La temperatura influisce anche sui tempi di indurimento, in maniera più marcata rispetto alla viscosità: l’andamento non è lineare ma tende ad assumere una curva con gradiente sempre più positivo.
Inoltre è necessario tener conto dell’esotermia della reazione: maggiore è la massa, più calore si sviluppa durante la reazione e minore è la dissipazione del calore stesso.

Suggerimenti per ottenere risultati ottimali
1.  Conservare il prodotto tra 5°C e 25°C. Da evitare temperature sopra i 30°C perché favorirebbero il naturale indurimento del prodotto dovuto al calore.

Ottimale sarebbe anche lo stoccaggio al buio.
2.  Agitare bene prima del prelievo.
3.  Dosare il catalizzatore con buona precisione.
4.  Mescolare accuratamente con una spatola a lama allungata, cercando di rimuovere il prodotto attorno alle pareti e sul fondo del contenitore, in modo da ottenere una mescola omogenea in tutta la massa.
5.  Lavorare in ambienti con temperature non inferiori a 20°C.
6.  Fare indurire in un luogo riparato dalla polvere, possibilmente a temperatura più elevata: 25°C circa.

Stoccaggio
5-25°C, al riparo dalla luce.

Avvertenze
Non usare a temperature inferiori a 15-18°C.

Non usare oltre il tempo di lavorazione, trascorso il quale, in caso di aumento della viscosità, non bisogna assolutamente aggiungere diluente credendo di aumentare la vita utile del prodotto.

Consigli per l’uso in sicurezza
Indossare guanti e occhiali  protettivi  sia durante la miscela che nell’applicazione.

Lavare rulli e attrezzi con diluente epossidico o diluente nitro o alcol etilico denaturato appena terminato il lavoro.
Non gettare i residui ed il solvente di lavaggio nelle fognature.
Smaltire presso recuperatore autorizzato sia il solvente di lavaggio che gli imballaggi vuoti contaminati dai prodotti.

Maggiori informazioni nella specifica scheda di sicurezza.

Nessuna recensione
Product added to wishlist
Product added to compare.